Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Messner Mountain Museum – MMM

Il rapporto uomo-montagna
Reinhold Messner é nato a Bressanone nel 1944 e giá a tenera etá (5 anni) ha incominciato a conquistare con il suo padre, le vette piú belle dell'Alto Adige. L'altitudine, il silenzio e la vista l´hanno fatto innamorare delle rocce che toccano quasi il cielo.

Reinhold Messner è stato il primo a conquistare la vetta del Mount Everest senza maschera d´ossigeno e ha continuato a erigere un primato dopo l´altro. Ha documentato queste imprese in tanti libri e fotografie e ha viaggiato in tutto il mondo.

Per avvicinare e per far conoscere a tutti le bellezze montanare ed alpine ha fatto costruire i famosi MMM – Messner Mountain Museum:
- Castel Juval – vicino a Merano – che dedica l´esposizione al lato mistico delle montagne
- Monte Rite (secondo me il piú bello perché ha una vista da togliere veramente il respiro!!!) – si trova a 2.181 m di altezza
- A Solda – dedicato all´elemento Ghiaccio e si trova accanto al ristorante Yak e Yeti di sua proprietà. A Solda si possono vedere anche le mucche tibetane – i Yak – che lui ha portato dal Tibet.
- La sede centrale nel castel Firmiano vicino a Bolzano
- Ripa – vicino a Brunico – che dedica ai popoli delle montagne. Ogni anno ospita dei sherpa che raccontano le loro esperienze

Reinhold Messner
è spesso in uno di questi musei e si fa fotografare volentieri e spesso ha una bella storia da raccontare!

Reinhold Messner
 
 
Vai alla lista


 
 
 

0473 232376

 
 
Contatto
Corso Libertá 178
39012 Merano - Alto Adige
Tel. 0473 232376
Fax 0473 230221

Part. IVA IT00100340215
Logo Terme Merano produced by Zeppelin Group – Internet Marketing
Sceglie la camera dei tuoi sogni  Richiesta veloce  Online Booking  Prenotazione